Ospitalità

L’ospitalità è offerta dall’Associazione “no profit” di giovani albanesi F.A.S. (Formazione, Animazione, Sensibilizzazione), che agisce in collaborazione con la Missione Cattolica di Suç e si adopera per raccogliere fondi da usare nelle attività in favore dei bambini, dei ragazzi e dei giovani della zona. L’Associazione, con accompagnatori/interpreti di lingua italiana e inglese, è disponibile a dare appoggio logistico e tecnico per eventuali problemi o necessità (assistenza meccanica alle auto, assistenza sanitaria, o altre esigenze). L’ambiente di tipo “camping” (per tende e camper) consiste in un cortile recintato intorno alla chiesa con:

  • Servizi igienici e docce
  • Allacciamento di corrente elettrica
  • Posto cottura per cucinare o scaldare alimenti
  • Possibilità di allacciamento “wireless” a internet
  • Saletta TV con canali italiani Salone e veranda ombreggiata per le ore più calde 
  • A richiesta (fino ad esaurimento posti) si può avere una cuccetta per la notte nel saloncino della struttura.
  • Su prenotazione, c’è una stanza con servizi propri (4 posti a castello).

Considerato che l’ambiente dove viene offerta ospitalità è una zona sacra, si richiede un comportamento rispettoso (all’interno del recinto dell’Oasi è vietato stare in costume da bagno e fare schiamazzi notturni). Nel pomeriggio della domenica, nella chiesetta dell’Oasi si celebra la S. Messa. L’entrata e l’uscita dall’Oasi in automobile è possibile dalle ore 6 alle 23.

Italiano